Discussione:
Ma allora a sx c'e' ancora qualcuno che e' sano !
(troppo vecchio per rispondere)
lux
2010-03-31 13:19:55 UTC
Permalink
http://www.corriere.it/politica/speciali/2010/elezioni/notizie/frenda-pd-
renzi-errori-prevedibili_1a80b028-3ca1-11df-80d0-00144f02aabe.shtml

Bersani .. ROTFL

PS. quanti anni sono che la sx perde con la strategia del Berlusconi
cattivo/merda invece di "fare politica" E batterlo CON LA POLITICA ?

Bravo Renzi
--
Partecipa anche tu alla ricerca contro il cancro.
Aderisci ai progetti di ricerca scientifica su BOINC
http://www.boincitaly.org http://boinc.berkeley.edu/
oppure su ***@home http://folding.stanford.edu/
Marina
2010-03-31 13:29:10 UTC
Permalink
Post by lux
E batterlo CON LA POLITICA ?
Se ne accorgerebbe qualcuno in quel caso?
Ne dubito, vista l'occupazione ormai militare dei media.
Forse qualche migliaia, ma in democrazia vince la maggioranza.
Anche se pecorona.
Per cui, forza ictus.

--

www.guidautile.com/blog/Mari
Joe Zarlingo
2010-03-31 13:33:07 UTC
Permalink
Post by Marina
Se ne accorgerebbe qualcuno in quel caso?
Non è una buona scusa.
Korben Dallas
2010-03-31 13:48:25 UTC
Permalink
Post by Joe Zarlingo
Post by Marina
Se ne accorgerebbe qualcuno in quel caso?
Non è una buona scusa.
in un paese normale non sarebbe nemmeno necessario.

Kd
Marina
2010-03-31 13:49:17 UTC
Permalink
Post by Joe Zarlingo
Post by Marina
Se ne accorgerebbe qualcuno in quel caso?
Non è una buona scusa.
Non è una scusa, è un dato di fatto.
Che il PD sia merda poi è un altro conto.
Ma contro regimemediatico+chiesa non vedo cosa possano fare in questo
momento.
Opposizione durissima, ma non gli conviene, arrivare secondi è sempre
meglio che non arrivare, come capitato a Bertinotti e company. Soprattutto
a gente interessata solo alle poltrone come i dalemiani.
Per me l'unica soluzione è far crescere movimenti come IdV e liste di
Grillo. Io non lo vedo per niente un fatto negativo la sua ascesa in Emilia
e neppure in Piemonte, non credo proprio che il PD abbia perso la regione
per colpa sua, anche se fa comodo ai loro pupazzi appellarsi ai numeri che
vogliono rifilarci nel post sconfitta. Chi lo dice che quel 3% avrebbe
votato PD?
Per me l'unica soluzione è che quel 3% diventi con gli anni un 13, e
magari anche un 30 (cosa che mi auguroi anche per l'ìIDV ovviamente, che è
già a livelli inimmaginabili anche solo fino a due anni fa).
La Lega non ha iniziato forse così?

--

www.guidautile.com/blog/Mari
Pikkio
2010-03-31 14:14:12 UTC
Permalink
Post by Marina
Post by Joe Zarlingo
Post by Marina
Se ne accorgerebbe qualcuno in quel caso?
Non è una buona scusa.
Non è una scusa, è un dato di fatto.
Che il PD sia merda poi è un altro conto.
Ma contro regimemediatico+chiesa non vedo cosa possano fare in questo
momento.
Opposizione durissima, ma non gli conviene, arrivare secondi è sempre
meglio che non arrivare, come capitato a Bertinotti e company. Soprattutto
a gente interessata solo alle poltrone come i dalemiani.
Per me l'unica soluzione è far crescere movimenti come IdV e liste di
Grillo. Io non lo vedo per niente un fatto negativo la sua ascesa in Emilia
e neppure in Piemonte, non credo proprio che il PD abbia perso la regione
per colpa sua, anche se fa comodo ai loro pupazzi appellarsi ai numeri che
vogliono rifilarci nel post sconfitta. Chi lo dice che quel 3% avrebbe
votato PD?
Per me l'unica soluzione è che quel 3% diventi con gli anni un 13, e
magari anche un 30 (cosa che mi auguroi anche per l'ìIDV ovviamente, che è
già a livelli inimmaginabili anche solo fino a due anni fa).
La Lega non ha iniziato forse così?
Guarda qui:

E vedi come svicola Letta ai legittimi, condivisibili, sacrosanti dubbi
portati avanti dal grillino.
Letta parla di assunzione di responsabilità politica e subito svicola quando
si tira fuori l'astensionismo al voto sullo scudo fiscale e la mancata legge
sul conflitto d'interessi.
Io più sento i capi del PD più sono convinto che loro volutamente non
vogliano governare.
Il brutto è che manco son capaci di fare opposizione.

Pikkio
Marina
2010-03-31 14:22:52 UTC
Permalink
Post by Pikkio
http://youtu.be/5MGCFwzRHDE
E vedi come svicola Letta ai legittimi, condivisibili, sacrosanti dubbi
portati avanti dal grillino.
Letta parla di assunzione di responsabilità politica e subito svicola quando
si tira fuori l'astensionismo al voto sullo scudo fiscale e la mancata legge
sul conflitto d'interessi.
Io più sento i capi del PD più sono convinto che loro volutamente non
vogliano governare.
Il brutto è che manco son capaci di fare opposizione.
come volevasi dimostrare

--

www.guidautile.com/blog/Mari
richi l'italiano
2010-03-31 14:22:32 UTC
Permalink
Hello, Marina!
Post by Marina
La Lega non ha iniziato forse così?
La Lega non solo ha iniziato così, ma (almeno dalle mie parti) è sempre in
contatto con la gente. Dalle mie parti (ma mi dicono sia così in tutto il
Veneto) almeno una volta al mese (anche due) le camicie verdi organizzano
incontri con il deputato votato nel collegio coi vari assessori regionali,
provinciali etc...fino ad arrivare ai militanti di base. Sono sempre
presenti alla domenica coi gazebo e spesso sono davanti alle fabbriche
occupate a parlare di problemi reali con gli operai. Sono giovani e hanno
tanta voglia di fare. Io non ho nulla da spartire con sta gentaglia, ma
definirli ignoranti come fa Ks, si sbaglia tutto. Il neosindaco di Nogara
(comune di 9000 abitanti) è un laureato venticinquenne. Il legaiolo più
votato a Verona non so se supera i ventiquattro. Fontana (eurodeputato) se
ne ha trenta son tanti e Tosi, sindaco sceriffo non supera i quaranta.
Il PDL si lamenta che in Veneto perdono consensi, ma non li si vede mai se
non nelle tornate elettorali. Dicasi lo stesso per il PD o i partiti di
sinistra.
Se la sinistra non si adegua al trend (e Firenze ne è l'esempio) dell'onda
giovanile e non ritorna a fare politica in mezzo alla popolazione, farà la
fine del poor lemon...
Quindi anch'io vedo i grillini come nmovimento in crescita perchè richiamano
molti giovani e i giovani avranno anche poca esperienza ma sicuramente han
tanta voglia di mettersi in gioco...


richi l'italiano
Marina
2010-03-31 14:22:28 UTC
Permalink
Post by richi l'italiano
La Lega non solo ha iniziato così, ma (almeno dalle mie parti) è sempre in
contatto con la gente. Dalle mie parti (ma mi dicono sia così in tutto il
Veneto) almeno una volta al mese (anche due) le camicie verdi organizzano
incontri con il deputato votato nel collegio coi vari assessori regionali,
provinciali etc...fino ad arrivare ai militanti di base. Sono sempre
presenti alla domenica coi gazebo e spesso sono davanti alle fabbriche
occupate a parlare di problemi reali con gli operai. Sono giovani e hanno
tanta voglia di fare. Io non ho nulla da spartire con sta gentaglia, ma
definirli ignoranti come fa Ks, si sbaglia tutto. Il neosindaco di Nogara
(comune di 9000 abitanti) è un laureato venticinquenne. Il legaiolo più
votato a Verona non so se supera i ventiquattro. Fontana (eurodeputato) se
ne ha trenta son tanti e Tosi, sindaco sceriffo non supera i quaranta.
Il PDL si lamenta che in Veneto perdono consensi, ma non li si vede mai se
non nelle tornate elettorali. Dicasi lo stesso per il PD o i partiti di
sinistra.
Se la sinistra non si adegua al trend (e Firenze ne è l'esempio) dell'onda
giovanile e non ritorna a fare politica in mezzo alla popolazione, farà la
fine del poor lemon...
Quindi anch'io vedo i grillini come nmovimento in crescita perchè richiamano
molti giovani e i giovani avranno anche poca esperienza ma sicuramente han
tanta voglia di mettersi in gioco...
APPUNTO

--

www.guidautile.com/blog/Mari
Joe Zarlingo
2010-03-31 18:08:26 UTC
Permalink
Dalle mie parti (ma mi dicono sia così in tutto il Veneto) almeno una
volta al mese (anche due) le camicie verdi organizzano incontri con il
deputato votato nel collegio coi vari assessori regionali, provinciali etc
Lo facevano anche quelli del PCI, poi hanno messo il culo sugli scranni dei
consigli di amministrazione...
Se la sinistra non si adegua al trend (e Firenze ne è l'esempio)
tieni presente che Renzi, a Firenze, ha vinto le primarie con tutta la
nomenklatura PD schierata contro.
Questo è il clima.
Pikkio
2010-03-31 20:55:13 UTC
Permalink
"Joe Zarlingo"
Post by Joe Zarlingo
tieni presente che Renzi, a Firenze, ha vinto le primarie con tutta la
nomenklatura PD schierata contro.
Questo è il clima.
Come Vendola.
Ora speriamo Rossi e la giunta rimettano le preferenze, pessima cosa fatta
dalla precedente giunta di sinistra.

Pikkio
Joe Zarlingo
2010-03-31 18:14:11 UTC
Permalink
Post by Marina
Ma contro regimemediatico+chiesa non vedo cosa possano fare in questo
momento.
Elaborare, pensare, provare a capire quel che si muove nella società, per
esempio.
Ma non gli interessa e quella del regime mediatico, diciamolo, è ormai
diventata solo una labile scusa per coprire l'inettitudine.
Perché se da sinistra (IDV e Grillini compresi) fosse uscita una sola grande
idea, non saremmo qui a leccarci le ferite in questo modo.
Post by Marina
Per me l'unica soluzione è far crescere movimenti come IdV e liste di
Grillo.
A me pare solo un modo per continuare a sentirci "ganzi", mentre altri
portano l'Italia dove pare a loro.
lux
2010-03-31 14:39:59 UTC
Permalink
Post by lux
E batterlo CON LA POLITICA ?
Se ne accorgerebbe qualcuno in quel caso? Ne dubito, vista l'occupazione
ormai militare dei media
Berlusconi non lo batti con le TV
Lo batti radicando il partito tra la gente.
Lo ha fatto la lega ( che ha copiato dal pc di una volta )
lo dovrebbe rifare la sx.
TRA LA GENTE
e la gente poi capisce SENZA AVERE BISOGNO DELLA TV

E poi cmq non e' una buona scusa
E' un partito ?
DEVE FARE POLITICA! ( quindi servono politici di spessore)
LA politica del Berlusconi merda, non serve
La politica bertinottiana del "intanto buttiamolo giu'", ( e poi ? ) NON
SERVE

Imho la sx ( tra la gente e ascoltando la gente ) dovrebbe fare una
campagna elettorale SENZA MAI PRONUNCIARE il nome berlusconi.

Deve fare la sua politica !! non la politica antiberlusca

sono anni ( o Hanni .. no so la gazza come lo scriverebbe ) che la sx
prende martellate dal pdl e dalla lega con sta cazzo di politica del
"prima berlusconi merda "
--
Partecipa anche tu alla ricerca contro il cancro.
Aderisci ai progetti di ricerca scientifica su BOINC
http://www.boincitaly.org http://boinc.berkeley.edu/
oppure su ***@home http://folding.stanford.edu/
Guido Rosso
2010-03-31 17:14:26 UTC
Permalink
"lux"
Post by lux
http://www.corriere.it/politica/speciali/2010/elezioni/notizie/frenda-pd-
renzi-errori-prevedibili_1a80b028-3ca1-11df-80d0-00144f02aabe.shtml
Bersani .. ROTFL
PS. quanti anni sono che la sx perde con la strategia del Berlusconi
cattivo/merda invece di "fare politica" E batterlo CON LA POLITICA ?
Bravo Renzi
Condivido quasi tutto quello che c'è scritto, però capiamoci: se c'è ancora
qualcuno di sano, nel senso politico, non è certo Renzi!

Anche lui sta al gioco delle parti e ovviamente gioca per la sua parte. E'
un "pretino", ex partito popolare poi margherita, e come tale stava dalla
parte di Franceschini, adesso quindi si prende le rivincite su D'AleBersani.

Mi ha sempre dato l'idea di un pollo di allevamento è da sempre dentro
l'apparato del partito, ma qualcuno ha studiato marketing guardando le
elezioni di Obama ed ha "consigliato" di presentarlo come "il nuovo" alle
elezioni di sindaco di Firenze e così ad ogni occasione non si omette di
ricordare che lui è ggggiovane, il che è vero ma si omette sempre di
ricordare che quando si è candidato sindaco era già il presidente della
provincia e quindi tanto "uomo della strada" non era.

Se vogliamo parlare del "miracolo toscano", dove un partito di destra non
vincerebbe neppure si candidasse da solo, e dove a sinistra dell'UDC c'era
solo un candidato... diciamo che il miracolo è stato riuscire a perdere dei
voti! (nel 2005 il candidato di csx e quello di RC sommati avevano 64%, il
candidato unico 2010 ha preso il 59%). E il fatto che ci sia un 11% di
votanti in meno, dovrebbe essere preso come un segnale preoccupante.

Certo che se lo paragono con quel che si vede in giro...
I_AM_I
2010-03-31 18:00:59 UTC
Permalink
Post by Guido Rosso
Se vogliamo parlare del "miracolo toscano"
Anche Prato, che dopo un solo anno di governo di destra, torna a
maggioranza di sinistra (55%) non è male.

G.
--
A quantum leap forward/ In time and in space
The universe learned to expand/ The mess and the magic
Triumphant and tragic/ A mechanized world out of hand
(Rush, Natural Science)
lux
2010-04-01 07:40:55 UTC
Permalink
Post by Guido Rosso
"lux"
Post by lux
http://www.corriere.it/politica/speciali/2010/elezioni/notizie/frenda-
pd-
Post by Guido Rosso
Post by lux
renzi-errori-prevedibili_1a80b028-3ca1-11df-80d0-00144f02aabe.shtml
Bersani .. ROTFL
PS. quanti anni sono che la sx perde con la strategia del Berlusconi
cattivo/merda invece di "fare politica" E batterlo CON LA POLITICA ?
Bravo Renzi
Condivido quasi tutto quello che c'è scritto, però capiamoci: se c'è
ancora qualcuno di sano, nel senso politico, non è certo Renzi!
Anche lui sta al gioco delle parti e ovviamente gioca per la sua parte.
E' un "pretino", ex partito popolare poi margherita, e come tale stava
dalla parte di Franceschini, adesso quindi si prende le rivincite su
D'AleBersani.
Mi ha sempre dato l'idea di un pollo di allevamento è da sempre dentro
l'apparato del partito, ma qualcuno ha studiato marketing guardando le
elezioni di Obama ed ha "consigliato" di presentarlo come "il nuovo"
alle elezioni di sindaco di Firenze e così ad ogni occasione non si
omette di ricordare che lui è ggggiovane, il che è vero ma si omette
sempre di ricordare che quando si è candidato sindaco era già il
presidente della provincia e quindi tanto "uomo della strada" non era.
Se vogliamo parlare del "miracolo toscano", dove un partito di destra
non vincerebbe neppure si candidasse da solo, e dove a sinistra dell'UDC
c'era solo un candidato... diciamo che il miracolo è stato riuscire a
perdere dei voti! (nel 2005 il candidato di csx e quello di RC sommati
avevano 64%, il candidato unico 2010 ha preso il 59%). E il fatto che ci
sia un 11% di votanti in meno, dovrebbe essere preso come un segnale
preoccupante.
Certo che se lo paragono con quel che si vede in giro...
lascia perdere.
a voler vedere allora non se ne salva uno.
E' chiaro che poi se vai in politica SEI COSTRETTO anche a muoverti in un
certo modo o devi scendere a patti ( con te stesso ).
L'importante e' la misura.
Senno' di fa come Cacciari che si rotto i coglioni
Si guarda al presente e alle idee diverse.
Renzi esprime una idea che e' corretta, se non altro perche' la strategia
opposta e' stata fallimentare per anni.

E non e' il solo

A furia di schiaffoni se ne stanno accorgendo

E 49 senatori scrivono al segretario

http://www.corriere.it/politica/10_marzo_31/bersani-lettera-
senatori_2323e12c-3cc5-11df-80d0-00144f02aabe.shtml

«LUI DICE DI AVERE VINTO» - Lo sfidante di Bersani per la segreteria e
uno dei firmatari della missiva, Ignazio Marino, ha ironizzato sulle
possibili dimissioni di Bersani: «E perché mai? Il Pd non ha mica perso.
Ce l'ha detto proprio lui ieri al coordinamento politico nazionale».
«Siamo stati - ha spiegato il senatore - fino alle 2 di notte. C'erano il
vino Cerasuolo, dolcetti, tramezzini e acqua minerale. Bersani ha detto
che il Pd avanza e il partito di Berlusconi arretra. In chiusura D'Alema
ha detto: 'Ci vuole un partito forte con un'alleanza forte e torneremo al
governo'. Bell'idea - ha commentato Marino - sarebbe entusiasmante
tornare al governo grazie ad un partito debole e un'alleanza debole». Nel
frattempo, anche Beppe Grillo è tornato ad attaccare il segretario del
Pd. «Che cosa vuol fare Bersani? Dovrebbero andare a casa tutti, non solo
lui. Anche D'Alema, Fassino... sono trent'anni che sono lì. Trent'anni!
Che provino un attimo ad andare a lavorare. Che se ne vadano a
lavorare...», ha detto il comico intervistato da Affaritaliani.it. Chi
rinnova la sua fiducia nei confronti di Bersani è invece Marco Pannela.
«Lavoreremo con il Pd, e se si darà forza e ufficialità alla linea del
segretario ne saremo felicissimi. Io tornerò, se non a candidarmi alla
segreteria, a chiederne la tessera. Voglio essere impegnato lì perché è
un fronte importantissimo» ha detto lo storico leader radicale.



Bonino a parte, Bersani è chiamato a misurarsi, come si diceva, anche con
una parte del partito, che lo invita ora a «cambiare passo», a «muoversi
subito». È questo infatti l'appello al segretario dei democratici
contenuto in una lettera inviatagli da 49 dei suoi senatori. Il Partito
democratico si trova di fronte ad un momento della vita dell'Italia
«rispetto al quale s'impongono, da parte di tutti noi - si legge nella
missiva -, una maggiore generosità nell'impegno, una più partecipata
attività politica ed una nuova consapevolezza riguardo l'effettiva
portata dell'emergenza democratica in cui viviamo» sottolineano i 49
senatori democratici appartenenti alle diverse aree del partito,
all'indomani del voto regionale e in evidente disaccordo rispetto
all'analisi del voto fatta da Bersani. «Il lavoro ordinario non basta
più. I ritmi ortodossi sono troppo lenti. Le liturgie della casa -
incalzano gli autori della lettera - sono stantie. I cartellini da
timbrare sono sempre più falsati. L'imborghesimento ci tenta in
continuazione ed arriva persino a coinvolgerci in scellerate
trasversalità ammantate di riformismo.I nostri valori fondanti rischiano
di vacillare sotto i colpi della sfiducia e di un neo relativismo che
intossica le nostre coscienze per condurci verso la più colpevole
accidia». Nella missiva, promossa da Gian Piero Scanu e firmata da altri
48 senatori, fra i quali c'è anche Ignazio Marino, sfidante di Bersani
per la segreteria, viene chiesto al numero uno del Pd un incontro
immediato «per riflettere insieme. Per trovare, dopo una leale
discussione, la giusta strada da percorrere per servire degnamente il
nostro Paese».



PS. dicevo .. lascia perdere .. e' un bene che vengano fuori i
Marino Boy's di cui imho fa parte Renzi.
Si deve fare una politica diversa.
Deve esserci una sx di qualita' per avere una dx di qualita'.
e vice versa
...
senno' e' un gioco al ribasso nella qualita' politica generale.
proprio come e' adesso .. ed infatti l'astensismo....
--
Partecipa anche tu alla ricerca contro il cancro.
Aderisci ai progetti di ricerca scientifica su BOINC
http://www.boincitaly.org http://boinc.berkeley.edu/
oppure su ***@home http://folding.stanford.edu/
Guido Rosso
2010-04-01 08:05:18 UTC
Permalink
"lux"
Post by lux
Renzi esprime una idea che e' corretta, se non altro perche' la strategia
opposta e' stata fallimentare per anni.
E non e' il solo
Credo che Renzi, più che un marino-boy sia un Margherita/Franceschini-boy,
ma a mio parere non è questo il punto, quello che davvero è stato
fallimentare non è questione di correnti o di strategia ma di contenuti!

La sinistra oggi deve anche portare un minimo di messaggio ecologista (e poi
agire COERENTEMENE al messaggio). Invece ci troviamo un csx che fa a gara
con il cdx su chi fa più grandi opere, chi costruisce più inceneritori, chi
scava più gallerie, eccetera... e poi succede che perde il Piemonte e che
vince in Puglia. Altro che Grillo! Non sai dire di no ai soldi della TAV? La
destra lo puo fare, è coerente con il suo messaggio, ma la sinistra ci perde
le elezioni. Mandi messaggi chiari ed inequivocabili sulla difesa del
territorio? Allora puoi vincere le elezioni, come Vendola che dice che ci
vorranno i carriarmati per costruire le centrali nucleari in Puglia e vince
malgrado tutti.

E su questi temi, mi dispiace, ma ne Renzi ne Rossi non sono diversi dai
loro colleghi di partito, anzi!

E non parlo del tema del lavoro per non infierire.
Post by lux
A furia di schiaffoni se ne stanno accorgendo
Temo che non se ne stiano affatto accorgendo, o meglio sanno meglio di noi
quali sono i problemi perchè non sono di certo stupidi, ma la linea scelta è
quella del "negare il problema" (abbiamo vinto, è colpa di grillo, ecc..) La
brava gente che ancora c'è in quel partito (e sono d'accordo con te che c'è)
dovrebbe uscirne al più presto, o rimarrà travolta assieme agli altri....
anzi forse è già troppo tardi.
lux
2010-04-01 09:02:59 UTC
Permalink
Post by Guido Rosso
Temo che non se ne stiano affatto accorgendo, o meglio sanno meglio di
noi quali sono i problemi perchè non sono di certo stupidi, ma la linea
scelta è quella del "negare il problema" (abbiamo vinto, è colpa di
grillo, ecc..)
e' quello che Marino dice ( e anche renzi )

lo diceva il corrispondente de la stampa su la7 il giorno della conta dei
voti.
la sx perde perche' invece di guardarsi allo specchio, continua a dare al
colpa a ......
Post by Guido Rosso
La brava gente che ancora c'è in quel partito (e sono
d'accordo con te che c'è) dovrebbe uscirne al più presto, o rimarrà
travolta assieme agli altri.... anzi forse è già troppo tardi.
e' un problema nodale. la vecchia nomenclatura che non fa emergere il
nuovo ovvero una sx diversa e moderna.
Imho i capi sono ancora legati alla (vecchia) base delle regioni
centrali ( emilia..ecc ) formate dai ( vecchi ) comunisti.
E non vogliono perdere quella base
MA non si stanno accorgendo che in quelle regioni la LEGA era a 0 e
adesso e' al 10-15% ( con un modo di fare che era proprio della sx).

E' veramente allucinante che la nomenclaturaPD non si stia accorgendo
( seeeee.... ma quando mai ) che la solfa e' cambiata.
Come sempre, la gente e' meno stupida del solito
E se la dx ha la predominanza, bisognera' cominciare a dare atto che fa
piu' presa sulla gente, e che la dx non si vota da sola. prende voti.
Li danno a dx oppure non vota.
Se non li danno a sx e' perche' la sx FA CAGARE ! ( e dove non fa cagare
invece prende voti .. ma guarda un po' con un modo di fare diverso)

FIGA una segnale piu' forte di un cambiamento NECESSARIO non c'e imho !

E non e' questione di TV come dice marina
LA lega ha fatto tutto senza tv, si parla di un modus operandi che era
della sx no ?
--
Partecipa anche tu alla ricerca contro il cancro.
Aderisci ai progetti di ricerca scientifica su BOINC
http://www.boincitaly.org http://boinc.berkeley.edu/
oppure su ***@home http://folding.stanford.edu/
Continua a leggere su narkive:
Loading...